«Lavori alla Riviera di Chiaia, riaprite via Calabritto alle auto»

di Pierluigi Frattasi

Caos alla Riviera di Chiaia. La carreggiata ridotta a due corsie per consentire il restyling del pavè e il senso unico verso piazza della Repubblica mandano in tilt la circolazione. Code, smog e clacson impazziti. Esasperati i commercianti: «Il dispositivo ci sta mettendo in ginocchio attacca Carla Della Corte, presidente dell'Associazione degli esercenti Chiaia-District - È assurdo chiudere per tutta l'estate la Riviera, che è stata rifatta solo qualche mese fa. Perché gli ultimi interventi non sono stati eseguiti contemporaneamente?». In difficoltà anche i taxi di San Pasquale. Mentre la Municipalità lancia la proposta: «Aprire provvisoriamente via Calabritto, con senso unico verso la Riviera, per risparmiare a chi proviene da San Pasquale il giro su via Caracciolo e ripristinare il doppio senso da San Pasquale a piazza Vittoria, subito dopo il termine della prima tranche di lavori». A peggiorare le cose, anche la concomitanza di altri cantieri nell'area che contribuisce a congestionare il quartiere. Il senso unico sulla Riviera, intanto, sarà prolungato fino al primo ottobre, per consentire i lavori anche sulle strade limitrofe.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 11 Luglio 2018, 12:05 - Ultimo aggiornamento: 11-07-2018 12:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP