Baroq art bistrot, apre a Napoli il locale del fratello di de Magistris: «Lavoreremo per la riqualificazione»

di Oscar De Simone

4
  • 213
Dall’arte antiquaria a quella della cucina e del buon bere. Piazza Vittoria - nel cuore di Napoli - continua a essere luogo di riflessione e cultura con Baroq art bistrot.
 
 

Un locale che nasce con un intento preciso, come dichiara Claudio de Magistris, fratello del sindaco Luigi e socio del nuovo bistrot: «Vogliamo essere una galleria aperta a tutti che coniughi arte e gastronomia». Gli spazi interni infatti, sono decorati con materiali tipici partenopei come il tufo giallo e la pietra lavica. Ma non solo. Anche le antiche mura ottocentesche del palazzo De Majo continuano ad affascinare gli ospiti.

«Abbiamo voluto affidare l’apertura a un artista napoletano del seicento, Domenico Gargiulo, e questa è solo la prima delle nostre sorprese».
 

Proprio piazza Vittoria però è da tempo al centro di polemiche e discussioni, rispetto a una riqualificazione che stenta a decollare. «Noi esercenti - continua de Magistris - siamo pronti ad esserci per la riqualificazione di questo tratto di strada. Non appena sarà concluso l’iter burocratico siamo pronti a fare la nostra parte».
Giovedì 6 Dicembre 2018, 20:27 - Ultimo aggiornamento: 06-12-2018 21:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-12-07 02:23:14
Scommetto che non avrà avuto problemi di autorizzazioni e permessi.....
2018-12-07 00:50:05
Evviva la Giggino movida e il Claudione che ha aperto a Chiaia per riqualificare e non a Scampia per non far regredire quel quartiere.Questa è la rivoluzione ed il laboratorio zapatista.!!!
2018-12-06 22:11:27
Buono il bistrot
2018-12-06 21:45:34
Ca se l'hanna magna' e surice

QUICKMAP