Festa a Palazzo Venezia per brindare al successo di Gatta Cenerentola

di Andrea Ruberto

Preceduta dal “Cat Mob” nel centro storico, la giornata dedicata al film d’animazione Gatta Cenerentola è proseguita nel suggestivo palcoscenico di Palazzo Venezia, a Via Benedetto Croce. Qui, accompagnate dal dj set di Radio Marte, le bellissime attrici hanno sfilato in passerella per decretare gli abiti più belli. Sono intervenuti, appena rientrati vittoriosi dal 74° Festival del cinema di Venezia, i registi della pellicola, Alessandro Rak, Dario Sansone, Marino Guarnieri e Ivan Cappiello.
 

«Credo che la passione e la sincerità vengano sempre ripagati in qualche modo», dichiara Sansone, «Inoltre è la prima volta che a Venezia viene inserito in concorso ufficiale un film d’animazione, questo per noi è un ulteriore premio» prosegue Cappiello.

«Con Gatta Cenerentola e con il precedente film, L’arte della felicità, stiamo cercando di aprire un spazio visivo per un cinema d’animazione che si rivolge a un pubblico adulto, trattando tematiche sociali e intimiste, ci auguriamo che l’invito venga accolto» afferma Alessandro Rak.

A proposito dei progetti futuri Guarnieri commenta così: «Abbiamo tantissime idee in cantiere, ma per ora vogliamo raccogliere i frutti del lavoro di anni di disegni su disegni. È il momento di capire cosa abbiamo realizzato attraverso gli occhi di qualcun altro».
Mercoledì 13 Settembre 2017, 16:04 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2017 16:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP