Esperimenti social-vip: in uno scatto per far rete | Foto

di Francesca Cicatelli

Esperimenti antropologici social-vip. I personaggi famosi ci mettono la faccia. Per Napoli. Avviene nel progetto socio-fotografico "I volti e le storie dei napoletani" nel corso della II edizione de ‘La gente di Napoli’ in mostra al Pan fino al 18 aprile. Una vera e propria indagine sociale con una rassegna di fotografie e video realizzate da Vincenzo De Simone.  Uno sguardo fotografico permanente su una città sempre più cosmopolita, multietnica e multiculturale, per  rilanciarne l’immagine attraverso gli occhi e le parole di chi la vive attraverso lo storytelling fotografico che crea un sistema di connessioni tra le persone e il territorio. Il networking territoriale è l’essenza stessa di un progetto che mette a confronto più soggetti, consentendo una maggiore consapevolezza identitaria delle persone coinvolte. Napoli quindi raccontata dai volti della gente immortalata in uno scatto fotografico accompagnato dal loro commento personale: idee, progetti e speranze in movimento. Un’idea che può spingere i napoletani a riappropriarsi della loro città, occupando simbolicamente, e per sempre con uno scatto, i quartieri, le strade, gli spazi in cui si trovano.
 

La kermesse è patrocinata dal Comune di Napoli, dall'assessorato all'assistenza sociale della Regione Campania e dal Comune di San Giorgio a Cremano e nasce sulla scia di un format di successo già ideato per la città di New York (Humans of New York) da Brandon Stanton e seguito fino ad oggi da oltre 17 milioni di internauti. La “gente di Napoli” è coinvolta direttamente ed attivamente, i suoi volti e i suoi pensieri sono i veri protagonisti: in ogni scatto una persona ed una sua riflessione su Napoli e sull’essere napoletano. Pensieri liberi su cosa significa vivere a Napoli, sul perché si resta o sul perché si va via. L’esposizione di alcune delle più interessanti foto e pensieri raccolti in giro per Napoli e provincia in oltre due anni di attività. La rassegna prevede anche la proiezione di video e interviste realizzate nell’ambito del progetto anche da Nati con la camicia, le foto vincitrici del contest MonumenTIAMO Napoli scelte dalla giuria  presieduta da Silvio Russino. Questi i numeri del progetto autofinanziato e senza scopo di lucro: oltre 14.000 like sulla pagina Facebook;  oltre 500 fotografie scattate (costantemente in aumento);  partecipazione di molteplici personaggi dell’arte, dello spettacolo e della  cultura.
 
Hanno già aderito il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, l'onorevole Rosa Russo Iervolino,  il presindente della Regione Campania Vincenzo De Luca, l'attuale e ex sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno e Domenico Giorgiano, l'assessore regionale Severino Nappi, e tantissimi personaggi dello spettacolo: Alberto Angela, Alessandro Cecchi Paone, Giuseppe Tornatore, Toni Servillo, Biagio Izzo, Vincenzo Salemme, Francesco Paolantoni, Nicola Giuliano, Sergio Assisi, Marco D’Amore, Patrizio Rispo,  Maurizio Casagrande, Tiziana De Giacomo, Mario Porfito, Luciano Stella, Ilenia Lazzarin, Andrea Di  Maria, Fabrizio Sabatucci, Roberto Ciufoli, Serena Dandini, Laura Freddi, Simone Schettino, I Ditelo  Voi, Peppe Iodice, Marco Critelli, Ivan Fedele, Elio e le Storie Tese, Peppe Barra,  Edoardo Bennato, Erri De Luca, Ludovico Einaudi, Enzo Gragnaniello, Mario e Sal Da Vinci, Nello Daniele, Federico Salvatore, Mario Trevi, Tony Tammaro, 99 Posse e Valerio Jovine, Monica Sarnelli, Dario Sansone (voce dei Foja), Tommaso Cerasuolo (voce dei Perturbazione), Gigi Finizio, Alessandra Murolo, Luca Sepe, Gigi Soriani, DJ Cerchietto, Pipers, Giovanni Block, Lino Blandizzi, Lisa Starnini, Raoul De Luca, Tony Cercola, Claudia Megrè, Paolo La Peruta, Nunzio Spadaro, Lello Esposito, Carmine Rezzuti, Quintino Scolavino, Ivan Cappiello, Alessandro Rak, Antonio Casagrande, I Fatebenefratelli, Raimondo-Luciano-Massimo Salvetti. Con la partecipazione di Gennaro Iezzo, Giovanni Improta, Federico Vacalebre, Pino Valito, Max Giannini, Dino Piacenti,  Mario Luzzatto Fegiz, Anna Paola Merone, Vanni Fondi, Antonio De Luca, Fabio Pascapè, Maria, Rosaria Raglia, Guido Trombetti, Enrico Fedele, Maurizio Marinella, Cavaliere della Repubblica e maestro pasticciere Sabatino Sirica, Francesco e Salvatore Salvo, Lorenzo De Caro, Claudio Di Biagio, Andrea Rossi (Alici come prima), Ciro e Paco (Nati con la camicia), Fabrizio Cerrone
 
 
Per sbirciare o sapere di più Pagina Facebook:  La gente di Napoli
https://www.facebook.com/lagentedinapoli
www.lagentedinapoli.it
 
 
Venerdì 15 Aprile 2016, 12:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP