Pizza Village dal 17 al 25 giugno
50 forni sul lungomare Caracciolo

di Luciano Pignataro

Con la settima edizione il Pizza Village gioca d'anticipo e accende i forni a giugno invece che a settembre. Dal 17 al 25 giugno infatti la pizzeria più grande d'Italia riapre sul Lungomare Caracciolo. Sicuramente saranno macinati nuovi record nella kermesse, di cui il Mattino è media partner, annunciata ieri nella conferenza a Palazzo San Giacomo dal sindaco de Magistris, dall'organizzatore Claudio Sebillo e da Antimo Caputo, patròn dell'omonimo campionato mondiale giunto alla sedicesima edizione. «Abbiamo deciso il cambio di date conferma Claudio Sebillo, brand manager del NPV per due motivi: il primo, di evitare un periodo meteorologicamente a rischio come quello settembrino e il secondo per aumentare l'offerta turistica cittadina in un periodo in cui molti stranieri, sono solo di transito.
Napoli Pizza Village potrebbe risultare un'ulteriore proposta per spingere i turisti a trascorrere una o due notti in città prima o dopo la vacanza nella meta prescelta». La kermesse riconferma così la sua vocazione di promozione turistica del territorio. Dalla prima edizione nel 2011 alla quale sono intervenute 60.000 persone, sono aumentati e migliorati i servizi offerti agli ospiti tanto che, nel settembre del 2016, sono stati ben 600.000 i visitatori fatti registrare dall'evento.
Parallelamente è cresciuta anche la presenza dei turisti, facendo segnare negli alberghi napoletani nel periodo del Napoli Pizza Village un più 30% medio per ogni anno. Tanti gli eventi gratuiti ideati e realizzati da Rtl 105, radio ufficiale dell'evento. Previsti The Kolors, Thegiornalisti, Ermal meta, Alex Britti, Francesco Gabbani, Bianca Atzei, Gigi D'Alessio, Benji & Fede e Paola Turci. Iniziativa speciale quella messa in piedi con Vittorio Sgarbi, un accordo che vedrà il Napoli Pizza Village nel ruolo di mecenate della mostra I tesori nascosti. Tino di Camaino, Caravaggio e Gemito alla Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta di Napoli il 20 luglio.Biglietto gratuito per coloro che acquisterann il coupon menu dal lunedì 19 al venerdì 23.

Prosegue anche la politica di sostegno alla candidatura dell'arte del Pizzaiolo all'Unesco con la raccolta delle firme che ha l'obiettivo dei due milioni e con l'avvio del contest di www.mysocialrecipe.con proprio nei giorni di apertura della manifestazione. Anche per l'edizione 2017 sarà possibile accedere alle NPV Experience: NPV Pizza Class Un luogo in cui gli appassionati possono scoprire i segreti della vera pizza napoletana: ogni sera, due celebri Maestri dell'Arte Bianca, insegneranno a 48 aspiranti pizzaioli, i segreti per preparare, anche nel forno di casa, un'ottima pizza partenopea. Il contributo per partecipare è di 20 euro e saranno interamente devoluti all'Associazione Un Cuore per Amico Onlus che sostiene le famiglie con bambini affetti da cardiopatia congenita. Dal canto suo Rossopomodoro, oltre alla scuola di pizza, schiera anche la squadra femminile delle donne pizzaiole.
 
Martedì 13 Giugno 2017, 11:51 - Ultimo aggiornamento: 13-06-2017 12:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP