Sushi e risate: aspiranti chef per una sera tra lezioni e bollicine

di Cristina Cennamo

L'ultima moda per una cena diversa dal solito? Il corso in compagnia, meglio ancora se con gli amici di sempre. Una tendenza sempre più diffusa, che non è sfuggita a quelli di Citta del Gusto Napoli partner Gambero Rosso Academy, Associazione italiana sommelier e Giappo, che insieme hanno lanciato un nuovo format del divertimento in città: «A cena con lo chef», ideato da Serena Maggiulli, responsabile Citta del Gusto, ed Enrico Schettino, Ad del gruppo Giappo.
 
 

L'idea è semplice ma efficace: anziché vedersi a cena nel ristorante nipponico, ci si vede per un aperitivo in terrazza e ci si trasferisce quindi in un'aula per imparare tutti insieme a fare il sushi che, infine, si mangerà tutti insieme con bollicine sapientemente accostate.

Il tutto accade sulla collina di Posillipo, a via Orazio, rigorosamente con vista mare e luci soffuse ma pur sempre in un'atmosfera allegra come i padroni di casa e che ha già conquistato tanti amici e volti noti della mondanità cittadina che non hanno saputo resistere a questo nuovo «gioco di ruolo».  Bacchette e riso alla mano, infatti, sono già habitué Giorgio Garcia, Carlo Lanna, Agostino Parente, Benedetta Vairo, Ferdinando Borrelli, Stefania Cirelli, Carla Nocerino, Serena Santilli, Fabrizio Verde, Maria Dolores Maresca, Alberto Forte, Stella Ferrarese, Davide Vetrugno, Carlo Lanna, Marta Mavillo, Carmen Munno, Maura Saglioccolo, Giorgio Agreda e tanti altri chef ormai provetti, almeno per quanto concerne i rolls.
Mercoledì 18 Ottobre 2017, 16:09 - Ultimo aggiornamento: 18-10-2017 16:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP