Il Portogallo a Napoli: arrivano i piatti per naviganti di «Baccalà Re»

ARTICOLI CORRELATI
di Francesca Cicatelli

Fuochi e fiamme accesi sul Lungomare di Napoli che in settimana si riappropria della sua identità di città marinara con piatti per naviganti, in una kermesse enogastronomica a impatto ambientale zero grazie a scelte green e biodegradabili per l'asporto e il consumo.

 Arrivano 10 tonnellate di filetti di cuore di baccalà per l'evento gourmet che ha riunito chef e ristoranti stellati in una quattro giorni dedicata ad un pesce che, sebbene di origine vichinga, è ormai entrato a pieno titolo nella dieta mediterranea. Baccalà Re, infatti, da domani al 21 maggio crea un ristorante diffuso en plein air nel centro della città.  Opening domani alle ore 12 mentre il taglio del nastro avverrà in serata alle ore 20 in presenza del sindaco Luigi de Magistris. Dodici ore quotidiane di divertimento, workshop, incontri, spettacoli e degustazioni per apprendere tutti i segreti del baccalà, dalla dissalatura alle ricette attraverso le tecniche di conservazione. I visitatori potranno inoltre partecipare a corsi di approccio al vino con il sommelier Tommaso Luongo e degustazioni di formaggi con Salvatore Varrella di Onaf. Anche i bambini saranno coinvolti con laboratori di cucina intitolati Dal contenuto al contenitore, organizzati da Grespo e Accademia Mediterranea e menu dedicato.
 

I ristoratori napoletani più in voga cucineranno per i visitatori solo filetto di cuore di baccalà, lo stesso utilizzato dallo chef Cracco nelle sue ricette. Nei 24 stand saranno presenti: l'osteria e vineria Baccalaria, Terrazza Calabritto, Crudorè, Gourmeet, Antica friggitoria-rosticceria Masardona, 12 Morsi, Napoli 1820, pizzeria Nanà, il ristorante Sancta Sanctorum, La cantina dei Lazzari, Piccerelle, il ristorante giapponese Roji Japan Fusion, ristorante San Pietro, Cuori di sfogliatella, Augustus, tutti affiancati da chef stellati e internazionali del calibro di Francesco Sposito, Raffaele Lenzi e Antonino Maresca, che per l’occasione preparerà addirittura un dolce al baccalà.  

L’evento, organizzato da Ubs e ConClasse Eventi e patrocinato dalla Regione Campania, Città metropolitana, Comune di Napoli e Camera di Commercio, darà spazio a musica e spettacoli teatrali curati da Come tincanto, Danilo Festinese, Francesca Barrella. 

Di seguito tutti i link per seguire l'evento
Sito internet: www.baccalare.it
Social: Facebook https://www.facebook.com/baccalare.it   
Instagram http://instagram.com/baccalare   

 
Mercoledì 17 Maggio 2017, 17:04 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2017 17:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP