Il campione di sciabola Diego Occhiuzzi alle prese con i fornelli

Dalla sciabola ai fornelli. Lo schermidore pluridecorato Diego Occhiuzzi, presidente dell’associazione Milleculure che riunisce olimpionici e non, è stato il protagonista de “La ricetta del campione”, attrazione extracalcistica della 14esima edizione del campionato Lnd di serie A di Beach Soccer oggi a Firenze.

Assistito dallo chef Antonio Petrucci, fondatore del Laboratorio Internazionale di Enogastronomia Italiana, la scuola di cucina dell’Associazione Cuochi Fiorentini, Occhiuzzi si è cimentato nella preparazione di una quinoa ai peperoni e piselli con tartare di chianina, fragole, menta e pecorino romano.

“La ricetta del campione”, format ideato e curato dalla T-Event di Paola Carnevale, prevede che, all’interno dell’area Vip Village di ogni tappa, una personalità dello sport, dell’arte, della cultura o del mondo dello spettacolo, cucini un piatto tipico del territorio che esalti il gusto e la sana alimentazione.

Lo spettacolo del cooking show punta a far comprendere che si può mangiar sano senza rinunciare al gusto. L’iniziativa si svolge in collaborazione con Excellence Food Connection, realtà che promuove l’enorme patrimonio enogastronomico italiano e gli chef professionisti di Gas-Gastronomy Arts School.
 
La prossima tappa del Beach Soccer e de “La ricetta del campione” è in programma all’inizio di luglio a Castellamare del Golfo (Tp).
 
Le aziende che sostengono e partecipano attivamente al progetto “La ricetta del campione” sono: “Cantina Sant'Andrea, I Peccati di Giove, Regione Siciliana (partner ufficiale Area del progetto nell’area Vip Village), Consorzio salsiccia di Monte San Biagio, Agricoltura e Benessere, Excellence Food Connection, Coldiretti Calabria, Campagna Amica, Gastronomy Arts, Il Vana, Torpedino, Milleculure, Carind, Pescheria Campagnoli, Bistrot Feronia, Farabella, Casabianca Casearia, Sofisport, Beretta.

 
Giovedì 15 Giugno 2017, 17:44 - Ultimo aggiornamento: 15-06-2017 18:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP