Festa a Vico dal 3 al 5 giugno, Gennaro Esposito: «Protagonista l’Italia e i suoi sapori»

Evento
di Antonino Siniscalchi

VICO EQUENSE - Definito il programma della sedicesima edizione di Festa a Vico, il raduno-evento ideato da Gennaro Esposito per incontrare cuochi emergenti e affermati dell’enogastronomia internazionale. La manifestazione si svolgerà da domenica 3 a martedì 5 giugno. «Come ogni anno, - spiega Gennaro Esposito - ci stiamo impegnando nell’organizzazione minuziosa di ogni dettaglio della prossima “Festa a Vico”, giunta alla sedicesima edizione. Una festa tra gusto e beneficenza, il cui unico impegno è dato dal valorizzare l’unicità delle cose belle. Protagonista l’Italia e i suoi sapori nella mia cara Vico». Nel corso degli anni la festa si è evoluta, quasi trasformata, diventando ormai un appuntamento fisso per gli amanti del food e non solo. Per tre giorni Vico Equense diventa una “cucina a cielo aperto” «Al lavoro, dunque - continua Gennaro Esposito - considerando le potenzialità del territorio, i progetti nel cassetto ideati per valorizzarne le caratteristiche e l’idea di una cucina che sa essere grande quando si affida alla semplicità dell’eccellenza della materia prima. Sarà Festa, come ogni anno, arricchita da qualche novità, così come in ogni scorsa edizione è stato».

La festa coinvolge tutto e tutti, con 100 esercizi commerciali ma anche portoni e giardini che vengono aperti per l'occasione. Vico Equense viene letteralmente invasa da appassionati del genere e semplici turisti. Dinanzi alle botteghe artigiane, ai negozi, alle edicole o alle farmacie si raccoglie una incredibile folla di curiosi per assaggiare i piatti preparati al momento dagli chef ospiti di Gennaro Esposito, che a loro volta fanno ormai a gara per partecipare a questa kermesse di tre giorni. Da Vico Equense sono passati innumerevoli chef di tra i più importanti del panorama nazionale e internazionale.
Martedì 24 Aprile 2018, 00:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP