Esce «N’Ovo»: l'uovo di Pasqua «napulegno», con la sorpresa di babà

ARTICOLI CORRELATI
di Francesca Cicatelli

"Brevetti" di pasticceria. Vincenzo Ferrieri di SfogliateLab introduce due novità golose per Pasqua: la sfogliatella in versione pic-nic, rustica con fave e pancetta e il “N’Ovo”, l’uovo pasquale neapolitan style.Dopo mesi di sperimentazioni nel suo laboratorio in piazza Garibaldi, traduce due momenti cult della primavera e della settimana santa, la gita fuori porta e il cioccolato, in creazioni per il palato.
Per la Pasqua l'uovo con il cuore di mousse e babà dal nome "napulegno" N’Ovo”: il nucleo ellittico croccante già aperto, così da non doverlo martellare, farcito con una morbida mousse (ottenuta con ricotta, panna e gocce di rhum) che avvolge il classico babà napoletano e non avere cattive sorprese.
 


Il tipico dolce napoletano inoltre a forma di fungo è presente anche nella “Sfogliacampanella” (la sfogliatella con il cuore di babà) proposta a Pasqua in versione cioc. A Pasquetta, giorno in cui "si simulano" le prove generali di libertà estiva en plein air, per privilegiare cibi più fast e godere appieno delle pause relax, Ferrieri consiglia una sfogliatella gastronomica con le fave, classica "leguminosa da esterni", accompagnata dalla pancetta a stemperarne la dolcezza, abbinata poi alla ricotta romana.
 
Venerdì 30 Marzo 2018, 15:39 - Ultimo aggiornamento: 30-03-2018 15:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP