Enzo Coccia a Los Angeles
La pizza sposa l'alta cucina

di Luciano Pignataro

Enzo Coccia è stato portavoce dell’eccellente qualità dei prodotti italiani e della tradizione della vera pizza napoletana artigianale in occasione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo a Los Angeles, l’iniziativa promossa dal Consolato Generale di Los Angeles e il Console Generale Antonio Verde per sostenere a livello internazionale la tradizione culinaria ed enogastronomica come segno distintivo dell’identità italiana.

In occasione di questo speciale appuntamento californiano, Coccia è stato protagonista della conferenza “La pizza sposa l’alta cucina”, che si è tenuta il 20 novembre al ristorante “Chi Spacca” di Los Angeles, tempio della moderna cucina italiana della metropoli. Qui il grande artigiano della pizza ha condiviso la propria expertise e la profonda conoscenza delle tecniche e della struttura dell’impasto: ha raccontato l’evoluzione della pizza artigianale e i segreti della più antica arte di Napoli, ha celebrato la qualità delle materie prime nazionali e ha promosso la candidatura UNESCO dell’“Arte dei Pizzaiuoli Napoletani”. 

L’evento è stato sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico, l’Associazione delle Camere di Commercio Italiane all’ Estero e da the Chamber of Commerce West Los Angeles.
Venerdì 24 Novembre 2017, 12:09 - Ultimo aggiornamento: 24-11-2017 12:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-11-24 12:53:51
Grande Enzo, ambasciatore dell' eccellenza napoletana nel mondo

QUICKMAP