Eccellenze, il maracuoccio di Lentiscosa sbarca a Sanremo

di Antonio Vuolo

Il maracuoccio di Lentiscosa, frazione di Camerota, sarà protagonista a «Sanremo con gusto» in programma dal 28 settembre al 1° ottobre nel noto comune della riviera ligure. Per i tre giorni il Forte di Santa Tecla di Sanremo ospiterà una mostra dedicata a questi presidi Slow Food : il peperone corno di bue di Carmagnola ( Piemonte ), le paste di meliga del Monrealese ( Piemonte ), l’acqua di fiori di arancio amaro di Vallebona ( Liguria ), l’aglio di Vessalico ( Liguria ), la toma di pecora brigasca ( Liguria ), il chinotto di Savona ( Liguria ), il miele di alta montagna ( Lombardia ), il maracuoccio di Lentiscosa ( Campania ) e il carciofo di Perinaldo ( Liguria ). L'iniziativa è organizzata dalla Rete Impresa Sanremo ON, con la collaborazione del Teatro Ariston e del Casinò municipale ed ovviamente di Slow Food Italia. Sono giunti  i ringraziamenti da parte dei consiglieri comunali del Comune di Camerota, Pierpaolo Guzzo ed Enzo Del Gaudio, per Moreno Chirichiello cilentano di origine e consulente in web marketing per la Rete Impresa Sanremo On che ha segnalato un eccellenza del territorio di Camerota, appunto il Maracuoccio di Lentiscosa e Giorgio Iannuzzi Responsabile Slow Food del Presidio cilentano.
Venerdì 22 Settembre 2017, 20:07 - Ultimo aggiornamento: 22-09-2017 20:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP