È Michele Leo il campione mondiale dei pizzaiuoli: «Dedico tutto a mio figlio»

ARTICOLI CORRELATI
di Francesca Cicatelli

  • 393
Sul podio del XVI Trofeo Caputo Campionato Mondiale nella categoria STG (Specialita Tradizionale Garantita), c'è il potentino Michele Leo, originario di Venosa e premiato ieri sera al Napoli Pizza Village. T
 

Ad inaugurare l’area pizza d'essai della Off Foodblog award  è stato Vincenzo Piccirillo della Maserdona, la pizzeria di famiglia  che porta il soprannome della sua celebre antenata  che realizzava una pizza fritta che è entrata nella storia, come quella di Sofia Loren ne L’Oro di Napoli.

La zona della pizza d’essai alla Rotonda Diaz propone ogni sera  un’interpretazione di un famoso pizzaiuolo che realizza anche la ricetta di uno dei 9 food blogger vincitore del contest a loro dedicato. Ieri sera con la food blogger Sonia Paladini due celebri maestri Gino Sorbillo e Franco Pepe che, per la prima al Napoli Pizza Village, ha presentato la sua Scarpetta, con mozzarella di bufala, composta di tre tipologie di pomodoro confit aromatizzato, scaglie di grana padano dop e pesto di basilico liofilizzato.

Ricerca e selezione sono alla base del lavoro del maestro pizzaiolo, che portano una costante spinta all'innovazione.

Stasera protagonisti di Npv d’essai, Davide Civitiello, campione del mondo 2013 e Carlo Sammarco con la food blogger  Stefania Pigoni. Domani in calendario Ciro Oliva con  Eliana Amatucci.

 
Giovedì 22 Giugno 2017, 20:42 - Ultimo aggiornamento: 22-06-2017 20:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP