Conoscere la birra attraverso la sua storia e i suoi sapori

di Benedetta Palmieri

“Birra, e sai cosa bevi” diceva tanti anni fa Renzo Arbore. E in linea di massima, effettivamente, lo si sa. Ma ci sono più livelli di conoscenza delle cose, e dunque gli appassionati potrebbero avere interesse a entrare nel dettaglio, a confrontare sapori, a imparare a cogliere pure leggere (o meno leggere) sfumature tra i differenti tipi in circolazione. 

E così, dopo il vino, è toccato alla birra – e corsi e serate di degustazione sono oramai diffusi e molto frequentati. In attesa della “Settimana della birra”, prossima a essere celebrata, questi giorni vedono ad esempio un paio di opportunità.

A partire da quella offerta dalla Murphy’s Law Birreria artigianale (via Merliani 160, informazioni alla pagina Fb), che – nell’ambito della rassegna “I Beer good”, che ospita confronti tra birrifici – ospita questo martedì (il 27, dalle 20.30) l’Hilltop Brewery di Bassano del Grappa con Conor Gallagher Deeks e il Birrificio Sorrento. Ma non si tratterà solo di confrontare alcuni dei loro prodotti, perché le degustazioni saranno anche accompagnate da piatti abbinati – così, ad esempio, la Minerva sorrentina andrà con la bruschetta con pesto di agrumi, e la bassanese Gallagher Stout con la lonza di maiale in crosta di caffè.

Ma si scoprirà pure come è nata la ZenZero di Hilltop: il nome ha a che fare sì con lo zenzero, ma anche con una certa impostazione zen. 

E veniamo all’appuntamento di mercoledì (il 28, alle 20.30), quando ci si vede invece al Birraiuolo - Craft Beer Bar (via Bellini 48; evento e informazioni alla pagina Fb; i posti sono limitati, e ci si prenota allo 081/5492703), che pure porta avanti un ciclo di incontri – a cura di Pippo Raia – dedicati all’approfondimento di alcune tipologie di birra ma anche alla sua storia e alla sua evoluzione.

Nello specifico, la serata di questa settimana vedrà al centro del laboratorio «l’importanza che la birra ha rivestito per le civiltà del passato, e gli avvenimenti che ne hanno segnato il percorso». Questo, «attraverso il racconto di eventi storici, miti e leggende», ma ovviamente anche attraverso le degustazioni: cinque saranno le birre che saranno presentate e che potranno essere assaggiate. 
Martedì 27 Febbraio 2018, 13:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP