I dieci panini contro il languore. Merende gourmet di salumieri notturni

ARTICOLI CORRELATI
di Francesca Cicatelli

Panini per colmare il languore. Spesso ci sentiamo Pac-Man da marciapiede e vaghiamo in cerca di qualcosa di buono. Anche nelle ore pomeridiane.  A spasso per la Campania siamo andati a caccia di merende gourmet per un pieno di carboidrati, proteine e vitamine in un sol boccone. A prepararli spesso sono chef ma anche salumieri notturni, come amano farsi chiamare.
 
10. I FANTASTICI 4

Unione di 4 formaggi con provola, crocchè, funghi e salsiccia

Miracolo - Via Martiri della Loggia, San Marzano sul Sarno
 
9. FINTA PARMIGIANA E IL RUSTICO

Parmigiana di patate di Avezzano racchiuse in un bun con strati di besciamella, provola e finitura di pane grattugiato, patate croccanti e cipolline caramellate allo zucchero di canna. Curato dallo chef Francesco Mazzocchi.
 
Mad in Food - via Posillipo 253 Napoli
 
8. A' MARENNA DI GIOVANNI KAHN DELLA CORTE


Panino-pizza cotto a legna con polpette di melanzane, provola, parmigiana ed olio Gargiulo Dop.  

Johnnypizzaportafoglio - seguitelo in giro per la Campania e qui  www. johnnypizzaportafoglio.it
 
7.  Il broncio

In provincia di Salerno troviamo poi Arturo Vllecco con un panino al latte gonfio di rollè di cotto con provola, pasticcio di patate e broccoletti.  Oppure il panino preparato con un impasto a base di olio e latte a lunga lievitazione farcito con parmigiana di melanzane in versione light.  Curato da Arturo Villecco, salumiere notturno.

O' Panino Aro' Arturo - via Pio XI, 191 Bellizzi
 
6. KING

Pane alla zucca lievitato naturalmente, polpa d'astice,  rucola, insalata, pomodoro, composto di maionese ed erbe segrete. Curato da Vincenzo e Antonio Amato e dallo chef Ray Kevin.

Don Antonio - via Mattia Preti 21 Napoli
 
5. FOCACCIA CLB



Focaccia di mortadella Favola di Bologna con caciocavallo irpino e zucchine grigliate. Pane ad alta digeribilità di propria produzione con farine macinate a pietra a lievitazione di 36 ore. Curato dallo chef Alberto Turco.

Cantine La Barbera - Via Raffaele Morghen, 36, Napoli

4. Il CREMOSO e IL PAPAVERO



Per il Jamon: pane cafone di Frattamaggiore cotto a legna dopo una lievitazione naturale di 12 ore, San Daniele 24 mesi, crescenza piemontese. Troverete ad accogliervi Gianpiero Arria e Andrea Avallone. Alta qualità anche nei panini di Buona Merenda dove troviamo quello ideato da Barbara Rossi: pane coi semi di papavero farcito con insalata iceberg, mortadella di prato artigianale aromatizzata con cannella, formaggio "toma del bergè" e zucchine grigliate. Le varianti sono con salmone, stracchino, rucola e un filo di citronette (olio, limone e sale); oppure panini con verdure grigliate e formaggio "montoso" o cotto del contadino, provola e paté di basilico. Varie fantasie a scelta del cliente.

JAMON - Piazza San Domenico Maggiore, 9,  Napoli
BUONA MERENDA - San Biagio Dei Librai 19, Napoli

3. SANNIO



Pane di cereali antichi molini a pietra, filettino di suino chiaro del Sannio, crema di formaggi erborinati, cipolla caramellata e misto di verde. Curato da Dionisio Mignone.

Dionisio Bistrot - Corso Garibaldi 91 Benevento


2. PATA NEGRA E SPIGOLA


Pan brioche di lievito madre e farina integrale grigliato alla brace, patanegra "Senorio de olivenza", spigola marinata, sale e zucchero, colorata con succo di rapa rossa. Burrata pugliese, pelle di spigola soffiata e germogli di finocchio. Una sorta di panino gourmet che rispecchia l'essenza di 13 Salumeria & Cucina: una cucina con salumeria e una salumeria con cucina. Un piatto completo, che combina consistenze, colori e temperature. Il pan brioche al burro francese, che risulta morbido e croccante, riscalda le fette di patanegra tagliate al coltello. La spigola marinata e scottata dona tepore al prosciutto iberico. La burrata, invece, smorza il salato, "raffredda" il piatto e dona avvolgenza ad ogni boccone. Il germoglio di finocchio aiuta a rinfrescare questo piatto unico che in questa versione è servito come antipasto. Curato dagli chef Vincenzo Salzano e Emanuele Anastasio.
 
13 Salumeria e Cucina - Corso Garibaldi 214 Salerno 
 
1. PANGOURMET DEL TERRITORIO E ARISTEUS 



Ciabattina artigianale del Sannio con farina gialla lievitata naturalmente con lievito madre, farcita con tagliata marinata marchigiana, pomodoro di collina, rucola selvatica evo  di Bonea, fior di sale di Trapani, patata a pasta gialla del Taburno. E' la proposta di Sabatino Cillo "macellaio gourmet" dell'Atelier delle Carni. Gli risponde Pa' Nino di Palazzo Vialdo con buon classico tartare di gambero su letto di patate al forno, scarole al vapore con olive nere e capperi di salina. Il tutto accompagnato da una salsa Mediterranea.

Cillo Barbecue House - via Lavatoio 230 82011 Airola 
Pà Nino - via Nazionale 981, Torre del Greco 

CLICCA QUI E SCOPRI TUTTE LE CLASSIFICHE DEL MANGIA E BEVI
Domenica 6 Marzo 2016, 22:21 - Ultimo aggiornamento: 18-03-2016 16:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP