Pietraincatenata e Mariterraneo matrimonio nel cuore di Salerno

di Luciano Pignataro

Una vita strana la nostra: sempre a caccia di novità in Italia e nel Mondo, finisce che ti segnala la novità sotto casa un amico fuori dal piccolo mondo enogastronomico.Ed è così che una delle rare sere in cui siamo liberi prima di Carosello camminiamo con l'ombrello nel bellissimo centro storico longibardo di Salerno, zona proibita quando eravamo ragazzo perché in mano a malandrini, contrabbandieri e prostitute. In uno slargo presepiale vicino vicolo della Botteghelle troviamo Mariterraneo, cucina semplice di mare, maniacale ricerca dei prodotti, cucina essenziale e una piccola lista di vini colta, tutti salernitani. Il nostro dito, dopo l'insalatina di mare tiepida e lo spaghetto alle vongoloe fujiute, non poteva che cadere sul Pietraincatenata 2013, un Fiano del Cilento di grande qualità che Luigi Maffini, novello Sisifo di Giungano, riesce e migliorare anno dopo anno.

Il primo sorso è corroborante, tonico, assolutamente e perfettamente in foma, il bilanciamento con il legno è ben eseguito, le note speziate avvolgo la buona frutta ben matura, la freschezza sostiene la beva in modo gradevole e con la capacità di rinnovare la voglia in maniera infinita. Il Pietraincatenata è in realtà il fratello maggiore del Kratos, ma negli ultimi anni lo ha sofferto molto perché la purezza del Fiano in acciaio è perfetta anche in questa sua storica declinazione cilentana. Ma con l'uso sapiente della barrique Luigi riesce a realizzare uno dei più bei bianchi d'Italia. Tanti sacrifici, vita dura e tutta immolata in vigna: grazie a questo Luigi e la moglie Raffaella sono riusciti a creare, con i consigli di Luigi Mopio, una delle più belle realtà del Cilento.Ed è bello spendere la serata nella eccellenza nel piatto come nel bicchiere pensata sotto casa. Solo così il Sud da terminare incolto di consumo può diventare speranza di reddito per i giovani e ipotizzareil futuro.
Martedì 29 Marzo 2016, 16:52 - Ultimo aggiornamento: 29-03-2016 16:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP