Pozzuoli, inaugura «Gustum»: carni e sfizi di pizza ammirando il Tempio di Serapide

Il 19 aprile 2018, ha inaugurato «Gustum», la nuova braceria e pizzeria della città di Pozzuoli, con una serata di degustazioni all’insegna del buon cibo e del buon vino, resi ancor più speciali dalla bellezza della suggestiva location flegrea.

Gustum, nasce dall’idea imprenditoriale di Igino Martino e dei suoi figli Bernardo e Vittorioche, con gli chef Rosario e Antonio Izzo, volevano creare un luogo in cui si fondessero tradizione gastronomica nazionale e culturale.

«Volevamo creare un posto che diventasse un punto di riferimento per chi volesse mangiare carne  -ha raccontato Igino, insieme ai suoi figli, durante l’inaugurazione -. Volevamo dar vita a una realtà che unisse il gusto per la cucina a quello per la bellezza, e il Tempio di Serapide è uno dei più suggestivi e preziosi capolavori architettonici».

Il locale vanta 200 coperti suddivisi tra un esclusivo privée con vista proprio sul luogo più emblematico e prestigioso della città puteolana, una terrazza esterna, una sala principale e una sala interna. Punto di forza di «Gustum», insieme alla suggestiva location, è la sapienza dei due chef al servizio di un menu che vanta al suo interno le migliori eccellenze culinarie.

«Al centro della nostra idea c’è la qualità dei prodotti - rivela lo chef Rosario Izzo -  i nostri prodotti sono tutti scelti con cura e vengono direttamente da aziende certificate campane; discorso un po’ diverso è quello delle carni, punto di forza del nostro menù, - continua lo chef - perché vengono selezionate tra i migliori allevamenti nazionali, il che ci garantisce le migliori carni pregiate del territorio».    
Martedì 24 Aprile 2018, 20:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP