Siria, pioggia di 105 missili con obiettivi limitati

di Gianandrea Gaiani

I raid punitivi non alterano la situazione sui campi di battaglia siriani ma aumentano i rischi di escalation. L’attacco aveva obiettivi limitati, al punto da poter essere definito simbolico: russi e siriani erano stati informati circa i bersagli sotto tiro (lo ha ammesso il ministro della difesa francese, Florence Parly) come sembrano indicare anche due elementi. Il primo è l’assenza di vittime (9 feriti in tutto) nell’istituto di ricerche scientifiche nei pressi di Damasco e nei centri di comando, produzione e...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 15 Aprile 2018, 00:03 - Ultimo aggiornamento: 14 Aprile, 23:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP