Tecnologia a servizio della bellezza,
l'app My Venere parla napoletano

di Emanuela Sorrentino

Un software gestionale per il settore dell'estetica. L'app My Venere, da qualche mese sul mercato italiano ma che verrà ufficialmente presentata a marzo al Cosmoprof di Bologna, è stata ideata dall'azienda Integra Sistemi dei napoletani Stefano Pietrosanti e Daniele Tringale.

L'applicazione permette al titolare di un centro estetico di consultare la propria agenda in qualsiasi momento, di contattare i clienti, di visualizzare la scheda cliente o l'andamento statistico degli incassi. Integra Sistemi, da 14 anni nel settore di sviluppo software del settore benessere, ha con il suo prodotto già 1145 installazioi in centri estetici italiani e oltre 4mila operatrici che usano il software Venere. «Siamo giovani napoletani con la voglia di crescere - spiega Stefano Pietrosanti - coniugando la tecnologia alle esigenze del mercato e sviluppando software gestionali che rendono più semplice ed efficace la gestione di attività legate all'estetica e benessere. Effettuiamo corsi nelle scuole e accademie di estetica proprio per far comprendere l'importanza dell'informatizzazione del settore estetico. Un settore composto soprattutto da donne che devono in molti casi unire all'attività lavorativa anche la gestione familiare. E in questo software e app come My Venere sono senza dubbio di aiuto». 
Mercoledì 7 Febbraio 2018, 11:12 - Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio, 19:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA