Niente accordo al Comune di Napoli, stop al bistrot di de Magistris jr

di Luigi Roano

8
  • 54
Tre sì e due no, si divide la Commissione locale per il paesaggio del consiglio comunale e lo fa sul progetto «Adotta una strada» per un pezzo di piazza Vittoria. La Commissione, presieduta dal professor Alessandro Castagnaro, si è aggiornata a martedì per prendere una decisione. Cosa ha di tanto speciale, oltre alla location, questo progetto? Qui nascerà un bistrot di cui è socio il fratello del sindaco Claudio de Magistris, che ormai da sei mesi ha mollato l'avventura politica ed è tornato al suo mestiere, quello di organizzatore di eventi musicali.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 14 Settembre 2018, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-09-14 20:17:51
Adotta un De Magistris
2018-09-14 20:16:11
Adotta un De Magistris
2018-09-14 17:32:34
Vuoi mettere il valore delle pizze fritte della Masardona con le pizzelle che a stento riuscirà a sfornare il fratello di dema , ma poi da quando in qua è divenuto pizzaiolo? mah...
2018-09-14 13:03:39
Si potrà pagare con il degginis.?
2018-09-14 12:17:08
Il bistrot di De Magistris jr. potrebbe anche andar bene se non fosse che il Sindaco di Napoli ha fatto del clientelismo e della questione morale il suo cavallo di battaglia per anni. Non capisco perchè ciò che vale per gli altri non dovrebbe valere per lui. Già ha sistemato il fratello allo Zoo di Napoli grazie all'amico Floro Flores (e nessuno ha detto niente), adesso vorrebbe mettere le mani su Piazza Vittoria e un domani sul Vomero, Posillipo e via Petrarca ? Visto che ha tanto a cuore i Centri Sociali, che sono il suo maggiore bacino elettorale, perchè non mette il fratello a dirigere Officina 99 a Gianturco ? Lo so che non è una zona molto ''chic'' ma almeno sarebbe più coerente alla sua area politica.

QUICKMAP