Salvini a Strasburgo: se serve sforeremo il 3%. Mai al governo con il Pd

Salvini (lapresse)
ARTICOLI CORRELATI
«Io ho detto che il tetto del 3%, che fa parte delle regole, saremo contenti di rispettarlo, ma se devo trovare 31 miliardi di euro per aumentare l'Iva e le accise allora contratteremo con Bruxelles in modo sereno per rispettare le esigenze italiane». Così Matteo Salvini nella conferenza stampa a Strasburgo al Parlamento europeo. «L'euro è e rimane una moneta sbagliata, non c'è un'uscita solitaria e improvvisa, i nostri esperti stanno lavorando a un piano B».

«Smentisco» i contatti sulle due presidenze delle Camere, «non ho sentito nessuno», ha detto poi Salvini conversando con i giornalisti. «Leggo sui giornali di retroscena, non ho sentito nessuno e siccome i contatti li terrò io con tutti, ascolterò, come è mio dovere, Di Maio, Renzi, Grasso e stasera stessa incontrerò prima gli alleati, Berlusconi e la Meloni», ha aggiunto. «Sarebbe stata una scorrettezza incontrare gli altri prima di vedere i miei alleati», ha precisato.


Con il M5S «i programmi sono molto diversi, ha vinto la coalizione di centrodestra, non è autosufficiente alla Camera e al Senato, ma sicuramente non posso allearmi con chi ha male governato negli ultimi anni, quindi ipotesi di governi che prevedano Renzi e Boschi o Gentiloni sono inimmaginabili». «Nostro obiettivo è quello di un governo di centrodestra, con un programma di centrodestra, e poi chi vivrà vedrà». «Spero che il voto degli italiani sia l'anticamera per gli altri Paesi», ha concluso.
Martedì 13 Marzo 2018, 10:57 - Ultimo aggiornamento: 14 Marzo, 09:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-03-13 15:52:42
Con tutto il panorama di promesse politiche dei vincitori ci aspettano due scenari quasi certi per l'Italia: Il primo: tasse abbassate al minimo, reddito di cittadinanza per tutti i nullatenenti disoccupati (azzerati venditori ambulanti e parcheggiatori abusivi), età pensionabile a 60 anni, immigrati irregolari tutti fuori, statalizzazione delle imprese in fallimento (alitalia) e salvaguardia dei posti di lavoro, no tav, no wax, no pip e poi debito pubblico a volontà, zero europa. il secondo: caos totale su tutta la linea maginot (quella che delimita il regno di Salvini da quello di di Maio con truppe cammellate a scaricarsi le colpe.
2018-03-13 14:29:21
Deputato al Parlamento europeo, PARE si sia distinto per CHIACCHIERE VARIEGATE e per le assenze e null'altro. Il sig. Salvini, pardon l'onorevole E' coerente, infatti prosegue a propagandare Riforme impossibili, costose, antimeridionaliste, a favore della razza bianca (la razza umana è UNA, il problema é che molti esseri, originati - come tutti -, da quella animale, NON SI SONO ANCORA affrancati) e "parafasciste" travestite da federaliste.
2018-03-13 17:30:29
Da qualche decennio si verifica un fatto molto strano. Un paese che è la patria di mille e mille eccellenze , non solo nelle cose ma anche sul fronte umano, che ti manda in giro per l'Europa ed il mondo, LO SCARTO. Siamo oramai un paese che ha perso il senso del ridicolo a tal punto da farci tenere in scacco da un energumeno che non vale nulla. Forse vogliamo superare la scenetta di Sarkozy e della Merkel quando se la ridevano del pregiudicato? Ok, siamo sulla buona strada.
2018-03-14 00:34:16
E' assurdo ci siano persone che vedono La Lega Italiana cosi....quando in Europa siamo stati gli ultimi ad arrivare...incredibile dare del fascista a Salvini. Davvero. O vivete nella memoria di MAO o siete fuori dal mondo.
2018-03-13 22:42:52
Thanks. Ma molto merito va al personaggio che non vale nulla che ti ispira certe analisi.

QUICKMAP