Elezioni, Berlusconi attacca M5S: «Hanno imparato presto a rubare». Di Maio: «Lui pagava Cosa Nostra»

ARTICOLI CORRELATI
11
  • 25
«Caro Berlusconi, noi i bonifici li facciamo alle imprese italiane e ai cittadini italiani. Tu li hai fatti a Cosa nostra. È scritto tutto nelle sentenze». Lo ha detto a Bari il candidato premier del M5s, Luigi Di Maio, nel corso di una tappa del 'Rally per l'Italia'. «Entrambi gli schieramenti - ha spiegato Di Maio - gareggiano nel candidare imputati, condannati, e impresentabili. E oggi ho sentito Berlusconi dire avete visto il M5s, hanno fatto in fretta a imparare a rubare».

Queste le parole di Berlusconi, intervistato a 'Fatti e misfattì su Tgcom24: «La gente disgustata dalla politica ha guardato ai Cinquestelle pensando che non avrebbero rubato ma da quanto si vede dagli ultimi fatti ci hanno messo poco a imparare». 
Sabato 24 Febbraio 2018, 20:28 - Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio, 15:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2018-02-25 13:41:47
Gentile signore, è tutto da provare cosa facesse il Di Maio nei cortili della Federico II. Visto che tu, a giudicare dalla sintassi esposta, lasci pensare che la Fed non sai neppure in quale parte di Napoli si trova. Ho già fatto notare che l'uso anomalo del congiuntivo da parte di Di Maio può intendersi come un'applicazione dell'uso napoletano dello stesso. Ma, bando alle chiacchiere: il Tuo Silvio avrà pure versato nelle casse dello stato (e qui verrebbe da sospettare: ma la finanza non appartiene allo stato?) i 400mil. M sappiamo che ne avrebbe dovuto versare ancora tanti altri. Che non erano suoi. Fa il confronto con i soldi "non" versati da alcuni 5stelle. Quelli erano soldi LORO! Un abbraccio (ma solo virtuale)
2018-02-25 09:22:43
qualcuno ha spiegato a berlusconi che sono soldi del loro stipendio dimezzato e non soldi dei cittadini? ne potevano fare tranquillamente a meno ed intascarli invece di darli alle micro imprese. gli altri partiti? del vitalizio non ne parla? di dimezzare i loro stipendi? e lui? indacato in tutto ed ancora promette, il 4 marzo arriverà tra poco e speriamo che gli italiani cambino questo paese, basta poco che ce vò?
2018-02-24 23:42:47
È inaudito che Berlusconi si permetta di parlare di furti e malaffare. Con tutto il garantismo possibile il troppo è troppo. A questi personaggi deve esser vietato di ulteriormente procurare danni.
2018-02-24 23:57:22
da che pulpito...
2018-02-25 08:27:22
Se gli italiani credono ancora alla befana,allora tenetevi stretto il Berlusca, questo meritiamo.

QUICKMAP