Meghan Markle, la sorellastra attacca lei e difende il padre: «Intrusioni atroci della stampa»

Meghan Markle, la sorellastra attacca lei e difende il padre: «Intrusioni atroci della stampa»
ARTICOLI CORRELATI
Intervistata dal programma televisivo britannico "Good morning Britain", Samantha Markle, in rotta con Meghan da anni (e non invitata al matrimonio), scende in campo per difendere il padre Thomas dal sospetto di essersi fatto pagare per le foto esibite ai tabloid della prova del suo abito da cerimonia e accusa i media britannici di «intrusioni» nella «vita tranquilla» dell'uomo, ritiratosi in pensione in Messico dopo aver lavorato a Hollywood come tecnico delle luci.
 


Samantha non esclude nemmeno che alla fine il padre possa in effetti ripensarci e andare alle nozze fra l'attrice e il principe Harry in calendario sabato 19 al castello di Windsor. Ma giustifica comunque il suo annunciato forfait di ieri denunciando le pressioni a lui assolutamente estranee di queste settimane. La donna racconta di pedinamenti da parte di «sette-otto» vetture di giornalisti e fotografi subite dall'uomo, che ha 73 anni, degli appostamenti sotto casa e del suo stato di «panico». Le foto delle prove dell'abito sarebbero autorizzate da lei stessa «con buone intenzioni», solo per alleggerire la pressione su di lui, aggiunge Samantha confermando che le tensioni e lo stress potrebbero essere state all'origine di «un attacco cardiaco», seppure «non tragico», patito da Thomas Markle giorni fa. 
Martedì 15 Maggio 2018, 17:12 - Ultimo aggiornamento: 15-05-2018 17:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP