Mina Basaran, chi era l'ereditiera morta nello schianto aereo dopo l'addio al nubilato

Mina Basaran, chi era l'ereditiera morta nello schianto aereo dopo l'addio al nubilato
Aveva 28 anni, avrebbe dovuto sposarsi tra poco più di un mese e nel suo paese era considerata non solo la principale esponente di un gruppo di giovani imprenditori, ma anche una vera e propria star del web: ecco chi era Mina Basaran, l'ereditiera turca morta insieme ad alcune amiche nello schianto aereo avvenuto ieri in Iran.

Il jet privato si schianta dopo l'addio al nubilato: l'ereditiera muore con le amiche, su Instagram l'ultimo selfie



Primogenita di Huseyin Basaran, un magnate turco, Mina aveva un fratello minore. Il padre è un chiaro esempio di 'self-made man': partito dal commercio di nocciole, Basaran Sr. è riuscito a creare negli anni un vero e proprio impero e ora la holding che porta il suo nome ha importanti interessi in ogni campo: dal turismo all'energia, dalla finanza all'edilizia. Dal 2013 Mina faceva parte del cda dell'azienda di famiglia, essendone l'erede designata, e il padre, in passato presidente del club turco del Trabzonspor, aveva intitolato a lei due torri decisamente avanguardistiche costruite di recente a Istanbul.



Mina avrebbe dovuto sposare Murat Gezer, titolare di una tipografia, il prossimo 14 aprile. I suoi sogni si sono infranti, per cause ancora da accertare, contro una montagna in Iran, dove il jet privato della compagnia di famiglia stava transitando in volo da Dubai a Istanbul. Mina, insieme a sette amiche, alcune delle quali, come lei, molto note, era di ritorno dopo aver celebrato il suo addio al nubilato negli Emirati Arabi; l'incidente non ha dato scampo né a loro, né alle tre donne appartenenti all'equipaggio. Per riconoscere i corpi, completamente carbonizzati, è stato necessario il test del dna.



Questi i nomi delle amiche di Mina, perite insieme a lei nello schianto: Liana Hananel (fondatrice del marchio d'abbigliamento Lily and Rose), Zeynep Coskun (stilista di lusso di costumi da bagno nonché figlia di un dirigente turco di Toyota), Jasmin Siloni e Asli Izmirli (due importanti designer di gioielleria), Ayse And (rinomata psicologa formatasi negli Stati Uniti), Sinem Akay (dipendente di importanti marchi d'abbigliamento formatasi in Italia) e Burcu Urfali (produttrice di abiti da lavoro e uniformi). L'ultimo post su Instagram di Mina ritrae tutte le amiche sorridenti durante le celebrazioni dell'addio al nubilato, in un resort di lusso di Dubai, con l'hashtag #bettertogether (Insieme è meglio).

Lunedì 12 Marzo 2018, 18:25 - Ultimo aggiornamento: 12-03-2018 18:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-03-12 20:20:50
Troppo occidentali per i gusti degli islamici. Non c'è altro da aggiungere, tutto si spiega da se

QUICKMAP