Via Boeri e De Felice, per Inps e Inail arrivano due commissari

ARTICOLI CORRELATI
di Marco Conti

1
  • 52
Dopo quasi dieci anni si innesta la retromarcia e Inps e Inail torneranno ad avere non solo un presidente ma anche quattro consiglieri di amministrazione. Cambia la governance e, soprattutto, va a casa Tito Boeri. L'attuale presidente dell'Inps è stato sempre un osso duro per i governi. Anche perché l'economista, «forte dei dati», ha spesso contestato le riforme proposte e poi approvate, compresa quella che riscrive - seppur in parte - la legge Fornero.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 5 Gennaio 2019, 08:00 - Ultimo aggiornamento: 05-01-2019 19:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2019-01-05 12:14:46
Era prevedibile che Boeri venisse trombato e così potrà continuare indisturbato il saccheggio dei nostri soldi messi a tutela delle nostre pensioni. Pensateci bene abbiamo versato insieme alle aziende dove abbiamo lavorato all'INPS il 38% dei nostri compensi per una quarantina di anni e tra un pò ci diranno che devono tagliarci le pensioni perchè l'INPS è in rosso: accetto scommesse.

QUICKMAP