Arriva il nuovo Telepass europeo: ecco cos'è e come funziona

Arriva il nuovo Telepass europeo: ecco cos'è e come funziona
Novità per chi viaggia in autostrada: è in arrivo il telepass europeo per le auto. Questo nuovo servizio si aggiunge a quello, caso unico in Europa - ricorda la nota -, dedicato ai mezzi pesanti (Telepass Eu) e già in vigore da oltre un anno in Francia, Spagna, Portogallo, Italia, Belgio, Polonia e Austria. A lanciarlo è proprio Telepass, società del gruppo Atlantia: grazie all'accordo con il gruppo francese APRR/AREA e la spagnola Pagatelia, i clienti italiani possono ora viaggiare liberamente sulla rete autostradale italiana, francese, spagnola e portoghese. 

Per accedere al nuovo «Telepass Europeo», i clienti Telepass potranno richiedere l'attivazione sul proprio contratto Telepass Family presso i Punto Blu presenti sulla rete autostradale e ottenere il nuovo dispositivo; ai nuovi clienti, invece, basterà sottoscrivere un contratto Telepass Family e contestualmente all'attivazione del nuovo servizio richiedere il dispositivo interoperabile. Con il nuovo Telepass Europeo per le auto, oltre al pedaggio è possibile pagare anche i parcheggi nelle città dei Paesi coperti dal servizio: alle principali città italiane come Milano, Roma, Torino, Firenze e Napoli si aggiungono 400 parcheggi in città europee tra cui Parigi, Madrid e Barcellona. 

Dopo una prima fase di avvio, l'attivazione sarà possibile anche attraverso il sito www.telepass.com. Si tratta di un servizio pay per use, con un costo di attivazione di 6 euro e un canone aggiuntivo di 2,40 euro, solo nei mesi in cui viene varcata la frontiera. L'importo del pedaggio estero sarà fatturato e addebitato sul proprio conto corrente insieme al pedaggio italiano e con le stesse modalità. «Siamo orgogliosi - ha dichiarato Gabriele Benedetto, amministratore delegato di Telepass - di presentare questa importante novità per i veicoli leggeri, che consente per la prima volta in Europa, di viaggiare con un unico dispositivo in 4 Paesi
».

«Dopo il successo del Telepass Eu per i veicoli pesanti, interoperabile in 7 Paesi, il nuovo dispositivo per le auto, è un'ulteriore dimostrazione che la nostra strategia è sempre più orientata ad offrire nuovi servizi ai nostri clienti e ad assisterli nei loro viaggi in tutta Europa». Telepass, che - evidenzia la nota - è l'unica società in grado di offrire il servizio di telepedaggiamento completo in ogni processo, conta 6,2 milioni di clienti in Italia e in Europa, di cui oltre 400.000 mezzi pesanti equipaggiati con dispositivi italiani e 140.000 che dispongono del servizio di pagamento del pedaggi all'estero.
Giovedì 5 Aprile 2018, 13:13 - Ultimo aggiornamento: 05-04-2018 22:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP