Pressione fiscale, il Sud paga di più

di Marco Esposito

  • 287
Si pagano più tasse al Sud rispetto al Nord. Lo certifica, con dati ufficiali, il Rapporto Ctp, ribaltando un luogo comune che vuole il Mezzogiorno terra d'evasione, non solo nel senso di svago. E invece le cifre raccontano di una pressione tributaria in proporzione al Pil dell'area in crescita nell'ultimo anno rilevato (il 2016) e di oltre mezzo punto superiore nel Mezzogiorno (34,1% contro 33,5%) per effetto delle imposte locali (Regioni, Province e Comuni) più elevate di oltre un punto e mezzo: 6,6% nel Mezzogiorno contro 4,9% nel Centronord. In tempi di crescente regionalismo e autonomia differenziata appare tempestiva l'uscita del Rapporto 2018 dei Conti pubblici territoriali, l'annuale monitoraggio voluto vent'anni fa da Carlo Azeglio Ciampi per verificare il corretto stanziamento sul territorio della spesa pubblica.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 11 Dicembre 2018, 11:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP