Ryanair, il Tar accoglie il ricorso della compagnia sui bagagli

La Ryanair porta a casa la prima vittoria riguardo alla questione dei bagagli a mano.  La prima sezione del Tar del Lazio ha accolto il ricorso della compagnia aerea Ryanair, sospendendo i provvedimenti dell'Antitrust con i quali l'Autorità il 31 ottobre e il 7 novembre aveva bocciato la politica tariffaria del vettore relativa al trasporto dei bagagli.

LEGGI ANCHE Il Black Friday di Ryanair: «Voli a meno di 10 euro dalla mezzanotte del 22»

La recente normativa sui babagli a mano approvata dalla low cost irlandese prevede un supplemento da pagare per il trasporto del bagaglio a mano che quindi non è più compreso nel costo del biglietto. L'Autorità ha quindi fissato per la trattazione di merito del ricorso l'udienza pubblica il 27 febbraio 2019. A riferirlo è il Codacons in una nota che ora, annuncia, valuta un ricorso al Consiglio di Stato in attesa dell'esito del procedimento dell'Agcom.

Secondo il Tar «al sommario esame proprio della presente fase, si palesano profili rilevanti, da approfondire comunque nella più appropriata sede di merito, in ordine all'effettiva conformazione del provvedimento impugnato con il ricorso introduttivo».

«La decisione del Tar rappresenta una sconfitta per gli utenti e rischia di creare disorientamento tra i passeggeri circa i supplementi da pagare al momento del trasporto bagagli. Confidiamo nell'esito positivo dell'istruttoria aperta dall'Antitrust e valutiamo il ricorso al Consiglio di Stato contro l'ordinanza dei giudici amministrativi», spiega il Codacons in una nota.

«La pratica del sovrapprezzo per i bagagli introdotta da Ryanair e operativa dal 1 novembre è fumosa e non fa capire al consumatore quale sia il costo effettivo complessivo del biglietto del viaggio», commenta invece Altroconsumo.

Nel mirino dell'Autorità era finita anche la Wizz Air. La compagnia unghesere low cost aveva adottato recentemente una politica simile a quella della Ryanair riguardo il bagaglio a mano. 
Giovedì 22 Novembre 2018, 16:00 - Ultimo aggiornamento: 23 Novembre, 21:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-11-27 17:11:53
fanno i furbi ... prendetevi isi jet
2018-11-22 16:10:06
in itaglia ormai si gioca su tutto!!! faccio disfo propongo annullo e poi comunque c'è sempre il tar!!!!!!

QUICKMAP