Titoli di Stato italiani ancora positivi
Il voto non preoccupa gli investitori

Chiude in ribasso lo spread tra Btp e Bund. Il differenziale di rendimento tra il titolo di Stato decennale italiano e quello tedesco di pari durata è indicato a fine giornata a quota 130 punti base, quattro in meno rispetto alla vigilia. Il rendimento del decennale italiano ora è dell'1,94% dall'1,98% di ieri.

Di conseguenza, i prezzi dei titoli di Stato italiani archiviano ancora una seduta con un rialzo moderato in questa settimana pre-elettorale, a conferma del fatto che il voto in Italia al momento non rappresenti per gli investitori internazionali un elemento di preoccupazione. Da inizio anno il tasso sul Btp decennale continua a ruotare attorno alla soglia del 2%, mentre lo spread sul Bund, pur in risalita dai minimi di inizio febbraio (in area 125 punti base) resta per ora intorno a quota 130, saldamente al di sotto dei picchi visti a inizio 2018 oltre i 160 punti base.
Giovedì 1 Marzo 2018, 19:10


QUICKMAP