Manovra, l'allerta Upb: «Web tax svantaggia le imprese italiane»

La web tax contenuta nella Legge di Bilancio «potrebbe determinare uno svantaggio competitivo delle imprese residenti». Le italiane pagherebbero infatti gli altri tributi nazionali aggiungendo anche questo nuovo balzello, mentre le multinazionali assolverebbero così gli obblighi con un tributo del 3%, «continuando a pagare aliquote irrisorie in paesi a fiscalità privilegiata». È l'allarme lanciato dall'Upb, l'authority dei conti pubblici, che auspica un coordinamento tra Paesi e teme anche problemi di applicazione del nuovo nuovo tributo.
Venerdì 29 Dicembre 2017, 12:04 - Ultimo aggiornamento: 29-12-2017 14:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP