Manovra, stipendi più pesanti anche per i prof. E arriva la cedolare secca per i negozi

ARTICOLI CORRELATI
di Luca Cifoni e Sonia Ricci

6
  • 229
Ci sono più di sette mila presidi in Italia che percepiscono mediamente non più di 58 mila euro all'anno. Sono tra i dirigenti meno pagati nella Pubblica amministrazione. Lavoratori pubblici che in questi ultimi anni si sono dovuti far carico di diversi problemi della scuola, dovendo guidare anche più istituti contemporaneamente a causa delle cosiddette reggenze. Per tentare di colmare la lacuna retributiva il governo lavora a un'ipotesi di intervento in vista della manovra che sarà approvata tra una decina di giorni. Altri due dossier in corso di definizione in queste ore sono quelli relativi al superticket sanitario, che verrebbe cancellato almeno in parte e alla tassazione immobiliare. Il ministro Padoan ripete che «le risorse sono limitate», pur contando per i prossimi trimestri su ulteriori «benefici» dell'azione di governo.

Per quanto riguarda il piano scuola, sul tavolo del Tesoro ci sarebbe una proposta del dicastero guidato da Valeria Fedeli per ritoccare «gradualmente», in più anni, le retribuzioni fisse di chi è a capo degli istituti scolastici. Si parla di un primo stanziamento da 90-95 milioni di euro. 

Continua a leggere sul Mattino Digital
Sabato 7 Ottobre 2017, 08:52 - Ultimo aggiornamento: 07-10-2017 20:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2017-10-07 15:32:57
poteva mai mancare la solita lagna del "professore italiano meno pagato d'europa"? facciamo così: facciamoli lavorare quanto quelli tedeschi. ma soprattutto, facciamoli reclutare come quelli tedeschi. mi ci gioco quel che volete che la suddetta lamentazione si trasformerebbe in un alleluja di sollievo.
2017-10-07 15:05:49
mai vista una così sfacciata campagna acquisti dei dipendenti pubblici. tutti, sia ben chiaro. utili, inutili, parassitari, coscienziosi, nullafacenti: sempre voti sono. e a chi ancora non lo è, gli si promettono orizzonti luminosi di concorsi a botte di centinaia di migliaia di....posti? no. di stipendi assicurati e al riparo da abolizioni dell'art. 18, demansionamenti, mobilità ecc .ecc. il piddì trattare l'impiegato come un operaio di pomigliano qualsiasi? giammai!
2017-10-07 14:06:58
Lo stipendio del Prof.italiani è il più basso d'europa!detto questo,in una scuola ,come quella italiana, in continua decadenza,non certo per colpa dei Prof,ma per il "governo centrale e della sua politica" che non sa cosa vuole,ne dai Prof. ne dagli studenti,si viene a parlare di aumento di stipendio ai presidi !!
2017-10-07 12:45:59
Corbezzoli.. pubblica amministrazione.. SCUOLA... si dovrebbe PRETENDERLI di pagarli molto di meno visto i risultati che ottengono... solo in CAMPANIA i diplomati sono indietro di 1 anno..rispetto ai trentini.. ma io dico anche di 2!!!
2017-10-07 10:43:57
"Stipendi più pesanti anche per i prof". Verranno pagati con monete da 1 e 2 euro.

QUICKMAP