Il business delle uova di Pasqua: giro d'affari da 230 milioni di euro

Affari d'oro per il mercato delle uova di cioccolato con l'arrivo della Pasqua. Un'indagine condotta dal Centro Studi della Cna-Confederazione Nazionale dell'Artigianato stima nel nostro Paese un giro d'affari pari a 230 milioni di euro.
Si consumeranno circa 15 milioni di uova, di cui un terzo di produzione artigianale. Costo medio 15 euro, vale a dire che il prezzo per chilogrammo sarà compreso tra i 38 e i 40 euro.

Pasqua è il periodo in cui in Italia si vende più cioccolato. Si stima un consumo pro capite vicino a 5 chilogrammi, con l'Italia che apprezza maggiormente rispetto al mercato internazionale i prodotti "premium", cioè di fascia medio alta. 
Oltre alla qualità, la scelta degli italiani guarda anche alla personalizzazione dell'uovo: dal gusto alla sorpresa, fino al piano estetico. Le barrette vendute ogni anno sono 90 milioni, mentre aumentano le varianti salutiste (senza glutine, vegane, biologiche), spiega la Cna.
Lunedì 26 Marzo 2018, 18:29 - Ultimo aggiornamento: 26-03-2018 18:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP