Spread alle stelle, arriva la stretta:
in banca i prestiti sono già più cari

di Rosario Dimito

1
  • 439
Lo spread in area 300 ha già fatto alzare il costo dei prestiti alle imprese. Le principali banche italiane da qualche giorno hanno aumentato di 50-75 centesimi il costo dei finanziamenti a medio termine, con una vita media di 3,5-4 anni a favore di aziende con rating medi e su operazioni da 30-80 milioni. Gli ultimi prestiti sono stati erogati a condizioni salite a 350-370 punti base. È la conseguenza della grave instabilità dei mercati, frutto delle scelte di politica economica del governo.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 10 Ottobre 2018, 10:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-10 14:09:43
Le banche iniziano a fare gli sciacalli, lo spread non influisce in così poco tempo il tasso di interesse, il ministro dell'interno dovrebbe fare subito indagini. Appena possibile questo governo deve interessarsi di pene più severe per banchieri disonesti.

QUICKMAP