Calenda: Ilva e Alitalia nei pensieri del Ministro

(Teleborsa) - A metà gennaio inizieranno le negoziazioni in esclusiva per la cessione di Alitalia. Parola di Carlo Calenda.

Il Ministro per lo Sviluppo Economico in un'intervista sul Corriere della Sera, spiega che sull'ex compagnia di bandiera il Governo ha "tre offerte. Le valuteremo con molta attenzione e a metà gennaio inizieremo la negoziazione in esclusiva".

Tra i tanti argomenti toccati dal Ministro non poteva mancare un'accenno all'Ilva. Dopo la bagarre delle ultime settimane che ha visto Calenda e il Governatore della Puglia Emiliano darsi battaglia.

"Spero davvero che prevalga quella responsabilità invocata da tutti i sindacati oltre che da Gentiloni", ha detto il ministro per lo Sviluppo economico. Arcelor Mittal, ha spiegato Calenda, "ha chiesto garanzie sugli investimenti allo stato per tutelarsi nel caso in cui i ricorsi al TAR invalidino tutto, magari fra due anni. E' inaudito: 5,3 miliardi di euro per un investimento industriale nel Sud non si vedevano da 40 anni. Ma la cosa incredibile è che nel merito del piano ambientale non ci sono osservazioni rilevanti", ha concluso il ministro riferendosi alla multa inflitta all'Italia sull'Ilva da parte di Bruxelles che tuttavia non ha toccato il piano ambientale.
Mercoledì 27 Dicembre 2017, 10:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP