Assalto al dl Fisco, tra le richieste più detrazioni per colf, funerali e integratori alimentari

Una carica di nuovi sconti fiscali. Sono quelli richiesti dai senatori di tutti i gruppi con decine di emendamenti al decreto collegato alla manovra, all'esame della commissione Bilancio del Senato. Tra i più gettonati troviamo la richiesta di introdurre detrazioni fino all'80% delle per collaboratori domestici, badanti e  babysitter avanzata da Forza Italia, e quella - presentata da alcuni senatori Dem - che chiede la detrazione al 19% per le spese per i funerali, per le assicurazioni per la previdenza funebre o cimiteriale. La Lega punta invece su indennizzi per i pescatori che subiscono 'angheriè illegali da parte di autorità straniere, mentre i 5 Stelle chiedono tra l'altro la detrazione delle spese legali per gli imputati in processi penali che vengono assolti. Poi ci sono gli emendamenti bipartisan, come quelli che vorrebbero poter detrarre gli alimenti acquistati a fini medici speciali, ( celiaci,  ade sempio) o l'Iva agevolata sugli integratori alimentari e sui pani speciali. C'è anche la richiesta di esenzione Iva per i massofisioterapisti. 
Giovedì 2 Novembre 2017, 17:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP