In fin di vita Marchionne, l'uomo che ha salvato la Fiat dal baratro

ARTICOLI CORRELATI
di Giorgio Ursicino

5
  • 20291
Sergio Marchionne, l'uomo che ha salvato la Fiat creando un'azienda globale che opera in tutti i continenti, è in fin di vita in una clinica svizzera. Le condizioni del manager operato alla spalla si sono improvvisamente aggravate e non c'è più alcuna possibilità che possa tornare sul ponte di comando. Si chiude così in modo triste una storia di grande successo, quasi una favola, una parentesi lunga 14 anni che ha stravolto il Lingotto e lasciato un segno profondo in tutto il Paese.

Il più importante manager italiano, uno degli uomini del settore automotive di maggior rilievo nel terzo millennio. Negli ultimi trent'anni solo Ferdinand Piech ha lasciato un segno altrettanto profondo nella storia dell'auto mondiale.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 22 Luglio 2018, 08:30 - Ultimo aggiornamento: 22-07-2018 14:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-07-26 11:18:39
ha salvato alla FIAT e ha messo in mezzo a una strada migliaia di operai lo sanno fare tutti così il manager
2018-07-24 18:27:05
Sic transit gloria mundi!
2018-07-22 13:48:08
e' ovvio che aveva un tumore alla spalla. Altrimenti non sarebbe in fin di vita.
2018-07-22 13:19:08
Temo qualcosa di molto più grave che non viene detto
2018-07-22 11:03:14
In fin di vita Marchionne? per una operazione alla spalla? ma chi lo ha operato Topolino?????

QUICKMAP