Manovra, assunzioni, proroghe e fondi: ​le misure formato elettorale

ARTICOLI CORRELATI
di Luca Cifoni

0
  • 8
La legge di Bilancio, che un tempo si chiamava di Stabilità e prima ancora Finanziaria, è da sempre il canale privilegiato per inserire interventi di tutti i tipi destinati a particolari categorie o territori. E questo nonostante le norme di contabilità vietino espressamente misure «di natura localistica o microsettoriale». Ma se la legge in questione è l'ultimo atto della legislatura prima del voto, come avviene quest'anno, allora diventa troppo forte la tentazione di gonfiare il testo con provvedimenti che vanno incontro alle più svariate esigenze di alcune platee elettorali.

Il caso della proroga delle concessioni del commercio ambulante è forse il più eclatante. Poi ci sono naturalmente le assunzioni pubbliche, che riguardano la scuola ma anche altri settori. Ulteriori misure sono quelle destinate a sostenere le retribuzioni di categorie come le forze dell'ordine o i docenti universitari. Infine la tradizionale distribuzione di minuscoli fondi a comunità locali o particolari settori produttivi. Sul testo della legge è stata votata ieri alla Camera la fiducia con 296 sì e 160 no: oggi è in programma il voto finale. Poi la velocissima terza lettura al Senato.

PRECARI
Stabilizzazione di prof e bidelli

Il fondo per le assunzioni di docenti precari già previste dalla Buona scuola si arricchisce di 50 milioni per il 2018 e di 150 a partire dal 2019; per alcune centinaia di collaboratori scolastici che hanno un contratto da co.co.co l'assunzione scatterà invece nel 2018-2019 al termine di una procedura. la stabilizzazione dei precari è prevista anche nei conservatori.

ENTI E MINISTERI
Più personale negli uffici

Al ministero dell'Istruzione sono previsti 258 inserimenti di personale (5 dirigenti di seconda fascia e 253 funzionari) con competenze specialistiche ad esempio nella gestione del contenzioso. L'Enac invece potrà assumere 93 unità di personale, con l'obiettivo di «garantire il rispetto degli standard di sicurezza». La Rai potrà attingere alla graduatoria 2015.

AMBULANTI
Concessioni rinviate al 2020
Il settore del commercio ambulante ha sempre contestato l'applicazione della direttiva europea Bolkestein, che prevede il principio della gara per le concessioni di suolo pubblico. Con la manovra il governo ha disposto la proroga al 2020 delle concessioni ancora in corso congelando quindi per un po' di tempo lo status quo.

PROFESSIONI
Educatori e Caf, le nuove regole

Un emendamento del relatore va a disciplinare una particolare attività professionale, quella dell'educatore socio-pedagogico. C'è una risposta anche ai Centri di assistenza fiscale per che dovranno fronteggiare più richieste di Isee con l'avvento del reddito di inclusione: l'Inps potrà spendere per questo 20 milioni.

STIPENDI
Soldi per atenei e Vigili del fuoco

Forze armate, corpi di polizia e Vigili del fuoco avranno uno stanziamento di 50 milioni nel 2018, 100 nel 2019 e 150 dal 2020 per rivalutare trattamento accessorio e straordinari. 21 milioni l'anno per tre anni incentiveranno il personale del ministero della Difesa. Docenti universitari e ricercatori riceveranno una tantum per compensare i mancati scatti.

CATEGORIE
Aiuti a zootecnia e agricoltura

Forze armate, corpi di polizia e Vigili del fuoco avranno uno stanziamento di 50 milioni nel 2018, 100 nel 2019 e 150 dal 2020 per rivalutare trattamento accessorio e straordinari. 21 milioni l'anno per tre anni incentiveranno il personale del ministero della Difesa. Docenti universitari e ricercatori riceveranno una tantum per compensare i mancati scatti.
Venerdì 22 Dicembre 2017, 08:40 - Ultimo aggiornamento: 23 Dicembre, 15:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP