Nuovo record del debito a maggio: 2.278 miliardi

ARTICOLI CORRELATI
Ancora un record per il debito pubblico. A maggio il debito, secondo quanto informa la Banca d'Italia, è stato pari a 2.278,9 miliardi, in aumento di 8,2 miliardi rispetto ad aprile. L'incremento è dovuto principalmente al fabbisogno mensile delle amministrazioni pubbliche (7 miliardi). Pesa l'aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (0,5 miliardi), l'effetto di scarti e premi all'emissione e al rimborso, la rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e la variazione del tasso di cambio (0,7 miliardi). Con riferimento ai sottosettori, spiega l'istituto centrale, il debito delle Amministrazioni centrali è aumentato di 8,1 miliardi, quello delle Amministrazioni locali di 0,1 miliardi; il debito degli Enti di previdenza è rimasto pressoché invariato. In calo invece  le entrate tributarie : 33,5 miliardi (inferiori di 0,3 miliardi a quelle rilevate nello stesso mese del 2016). 
Venerdì 14 Luglio 2017, 10:55 - Ultimo aggiornamento: 14-07-2017 15:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-07-15 10:39:50
In qualsiasi azienda che si investe se gli investimenti sono giusti (da buon italiano lo spero e me lo auguro) i primi anni si va in rosso poi frutti si vedranno. Io non sono esperto di economia ma è la base per ogni imprenditore(qui si parla di azienda Italia)... P.S. purtroppo il giullare di corte ci deve essere(il vero Mario è sempre nei nostri cuori)
2017-07-14 20:40:56
Dove sono i gufi adesso, eh?? Questa notizia è positiva!! Ah no, scusate... mi ero partenopeizzato...
2017-07-14 18:49:04
Bisogna mandare a casa Gentiloni e Renzi col voto. La situazione è nera.

QUICKMAP