Raffinati, Tradizionali e Bio: Casa Marrazzo presenta la nuova gamma di prodotti d'eccellenza

di Aldo Padovano

1
  • 44
PAGANI - Dagli inizi del ‘900 ad oggi mantenendo intatti sapori, tradizioni e passioni familiari. Può essere riassunta così la storia di Casa Marrazzo, azienda conserviera di Pagani guidata dai fratelli Teresa e Gerardo Marrazzo. Casa Marrazzo è un'azienda antica ma dinamica, che nasce e opera nel cuore dell'Agro nocerino sarnese e che da tre generazioni custodisce i valori autentici della conservazione artigianale delle specialità del territorio, in primis del pomodoro San Marzano Dop. Oggi l’azienda è condotta da Teresa e Gerardo Marrazzo che continuano il progetto del padre Carmine, iniziato negli anni ‘70 e ancora prima del nonno Pasquale, agricoltore e trasformatore agricolo nei primi anni del ‘900.

I Marrazzo, definiti anche «gli artigiani del buono», producono, selezionano e trasformano i frutti migliori della loro terra per farne conserve genuine, sane e naturali. «Tutto parte dagli inizi del ‘900, quando nostro nonno Pasquale avviò una piccola azienda agricola qui a Pagani – racconta Teresa Marrazzo, sales manager di Casa Marrazzo – Negli anni ’70, invece, nostro padre Carmine fondò l’azienda conserviera. Alla fine degli anni ’80 ho fatto il mio ingresso in azienda e, poco dopo, è arrivato Gerardo. Nel 2006 io e mio fratello fondiamo la Conserve Marrazzo Carmine srl. Dopo esserci spostai dal vecchio opificio del centro di Pagani in uno più grande e più periferico, nasce Casa Marrazzo, simbolo di un luogo, di una famiglia e di un progetto appassionato che continua da anni».

Teresa Marrazzo è stata la prima ad accogliere i giornalisti, chef, food blogger e ospiti invitati lunedì 19 febbraio presso la sede aziendale di via Madonna di Fatima a Pagani. Circondati dai prodotti di Casa Marrazzo, Gerardo e Teresa hanno illustrato ai presenti tutte le attività e le produzioni artigianali della loro azienda. Al termine della presentazione e del tour aziendale, la famiglia Marrazzo ha offerto ai presenti una degustazione dei propri prodotti con la partecipazione dello chef Alberto Annarumma, Stella Michelin di Casa del Nonno 13 di Mercato san Severino, e di Ciro Salvo della pizzeria gourmet napoletana 50 Kalò.
 

«Tutti i prodotti di Casa Marrazzo sono lavorati artigianalmente – afferma Gerardo Marrazzo, amministratore delegato dell’azienda paganese - È una grande famiglia quella di Casa Marrazzo, grazie alla quale riusciamo a coprire mercati internazionali come l’America, il nord Europa, Russia, Inghilterra e il Giappone».

Casa Marrazzo diversifica in tre linee la propria produzione: i “Raffinati”, confezionati in vetro, sono prodotti esclusivi, unici per gusto e qualità come: pomodori pelati San Marzano Dop, piennolo del Vesuvio Dop, i pomodorini gialli Ercolano, o pomodorini corbarini, il datterino intero in acqua, i broccoli friarielli in olio, il broccolo aprilatico Presidio Slow Food al naturale, i corbarini in acqua di mare, la passata di pomodoro Napoli con basilico, la passata di piennolo; i “Tradizionali”, prelibate conserve della cucina italiana confezionate in latta, come: le melanzane grigliate in olio, i peperoni interi e a filetti grigliati al naturale, le zucchine grigliate in olio, le melanzane grigliate, le patate novelle, le patate a fette, i pomodori pelati Napoli, i friarielli al naturale, i carciofi grigliati interi; i “BIO”, ovvero i prodotti provenienti da agricoltura biologica coltivati in terreni fertili seguendo le antiche tecniche della rotazione delle colture, senza l'impiego di fertilizzanti e sostanze chimiche. La linea bio comprende: i pomodori pelati, i peperoni grigliati interi, la passata, lenticchie, fagioli cannellini e ceci bio, friarielli in olio o al naturale.

Le nuove etichette di Casa Marrazzo sono pensate e disegnate dall’artista salernitano Pietro Amos. L’intuizione di diversificare le linee e i packaging permette a Casa Marrazzo di essere ben presente sull’intero territorio nazionale all’interno di catene di grande distribuzione come Conad ed Esselunga.
 
 
Martedì 20 Febbraio 2018, 11:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-02-20 22:08:58
Marrazzo e i razzi umani

QUICKMAP