Il dipinto più grande di Picasso
arriva a Capodimonte

di Gaty Sepe

1
  • 9540
Ci sono volute venticinque persone per montare la gigantesca tela di Parade, ma adesso la più grande opera mai dipinta da Pablo Picasso è esposta al museo di Capodimonte. Il sipario di un balletto nella sala da ballo della Reggia borbonica. La tela, 17 metri di base per 11 di altezza, fu dipinta dal genio catalano  per il balletto  -  andò in scena a Parigi a maggio del 1917, coreografie di Leonide Massine, soggetto di Jean Cocteau, musica  di Erik Satie - durante un viaggio in Italia a Roma, Napoli e Pompei, nella primavera del 2017. A cento anni  di distanza a Napoli e a Pompei si celebra il viaggio di Picasso in Italia con  la mostra , a cura di Sylvain Bellenger, direttore del museo di Capodimonte e Luigi Gallo, che avrà luogo a Capodimonte e Pompei dall'8 aprile al 30 luglio. La tela di è arrivata mercoledì da Parigi, dove è conservata al Centre Georges Pompidou, a Capodimonte trasportato da due camion. Il sipario era arrotolato in una grande cassa che è stata tirata su da una gru attraverso un complicato sistema di corde e ganci e fatta entrare nel museo attraverso una finestra.
Mercoledì 5 Aprile 2017, 08:00 - Ultimo aggiornamento: 4 Aprile, 22:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-04-05 11:58:09
Veramente il genio non era catalano ma andaluso.

QUICKMAP