Napoli, ecco il rione Luzzatti di Starnone-Ferrante

ARTICOLI CORRELATI
di Vittorio Del Tufo

1
  • 639
La zona dei giardinetti, al Rione Luzzatti, si trova a poca distanza dalla chiesa del rione e dal vecchio istituto scolastico, distrutto dai bombardamenti. La vecchia scuola si chiamava XXVIII Ottobre, per onorare l'anniversario della marcia su Roma. Ma nel quartiere la chiamavano tutti «La piccola università», perché aveva un'architettura simile a quella della Federico II, al corso Umberto. La scuola frequentata dalle vere Lila e Lenuccia, le due amiche «geniali», si chiama invece Quattro Giornate e tra gli insegnanti, negli anni 50, c'era anche il mitico prof Agostino Collina, amatissimo da più generazioni di ragazze e ragazzi del rione e fondatore, alla fine degli anni 40, della Biblioteca Circolante, un punto di riferimento soprattutto per chi non poteva permettersi di andare a scuola. Sono questi i luoghi frequentati da un giovanissimo Domenico Starnone, che - ragazzetto - si muoveva tra le quinte dei palazzi ancora sventrati dalle bombe della seconda guerra mondiale e lungo i viali polverosi che fendevano allora, come oggi, enormi macchie di erba incolta.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 12 Dicembre 2018, 07:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-12 11:40:25
Rione

QUICKMAP