Letteratura, i «Figli difficili» di Michele Prisco tornano in libreria

Si presenta a Castellammare, nella cittadina che fa da sfondo ai fatti narrati, il romanzo di Michele Prisco “Figli difficili” (Pellegrini editori, 2017). L’incontro, promosso dall’International Inner Wheel, si terrà oggi, giovedì 16 Novembre 2017, alle ore 17:30 presso la Sala Congressi della Banca Stabiese (corso Vittorio Emanuele, 113 – Castellammare di Stabia). Dopo i saluti di Rossella Mercurio Di Lorenzo, presidente della sezione stabiese dell’I.I.W., e l’introduzione della professoressa Carmen Moscariello, intervengono Chiara D’Alessio (docente UNISA), Raffaele Messina (critico letterario) e Lorenza Rocco (direttrice «Sìlarus»). Letture di Anna Spagnuolo. “Figli difficili”, romanzo che fu pubblicato per la prima volta da Rizzoli nel 1954, rappresenta una tappa fondamentale della produzione narrativa di Michele Prisco, in grado di cogliere lo spessore culturale del narratore campano, andando oltre le etichette di autore ottocentesco, sentimentale e disimpegnato, che troppo spesso gli sono state impropriamente attribuite.
Giovedì 16 Novembre 2017, 17:34 - Ultimo aggiornamento: 16-11-2017 17:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP