Biagio De Giovanni Accademico dei Lincei: «La filosofia come diritto alla politica»

di Massimo Adinolfi

Il caffè amaro, i quadri del Seicento napoletano alle pareti, la presenza di un gatto silenzioso e invisibile da qualche parte in giro: Biagio de Giovanni mi fa accomodare nel suo bel salotto, e comincia a parlare. Oggi diventa Accademico dei Lincei e la nomina prestigiosa è un'occasione per ripercorrere una vita di studi e di pensiero. «Io ho la passione per il parlare. Mi è capitato di recente di imbattermi in un pensiero di Benedetto Croce: altro è lo scrivere, altro il parlare. Anche per me è...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 10 Novembre 2017, 09:35 - Ultimo aggiornamento: 11-11-2017 09:47

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP