In auto dopo avere ingoiato
un involucro di cocaina

In auto con un involucro contenente cocaina appena ingoiato e altri due ancora in bocca. Un cittadino nigeriano di 50 anni residente a Trentola Ducenta è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casal di Principe in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

L'uomo è stato fermato sulla via Circumvallazione Esterna mentre era a bordo della propria auto. Sceso dal veicolo ha subito inveito contro i militari, aggredendoli e spintonandoli rendendo necessaria la sua immobilizzazione. Nelle concitate fasi dell'aggressione e nel tentativo di liberarsi, l'uomo ha espulso dalla propria bocca due involucri di cellophane, contenenti un grammo di cocaina. La droga è stata recuperata.

Successivamente il 50enne è stato portato all'ospedale Moscati di Aversa dove, all'esito di specifici esami radiologici, è stato riscontrato che aveva ingoiato un ulteriore involucro, identico a quelli recuperati e sottoposti a sequestro dai Carabinieri. Il 50enne è stato portato nel carcere napoletano di Poggioreale.
Mercoledì 9 Maggio 2018, 15:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP