Sparatoria negli ex palazzi Cirio,
italiano ferisce gravemente bulgaro

ARTICOLI CORRELATI
Sparatoria all'interno degli ex palazzi Cirio di Mondragone, nel Casertano. Un italiano, non ancora identificato, ha ferito con un colpo di pistola all'addome un cittadino bulgaro, Ivan Ivanov, che è stato condotto alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno. L'episodio sarebbe avvenuto per questioni legate al contrabbando di sigarette provenienti soprattutto dall'Est Europa, un business illecito gestito dagli italiani insieme e talvolta, in contrapposizione, proprio ai bulgari ed altri cittadini dell'Europa orientale, e su cui le forze dell'ordine, in particolare la Guardia di Finanza, sono intervenute più volte negli ultimi tempi con decine di arresti e sequestri di tonnellate di sigarette di contrabbando. Il ferimento è avvenuto in un'area del complesso residenziale dove si fa vendita al dettaglio di «bionde» non legali; dai primi accertamenti effettuati dai carabinieri sembra però che la vittima sia coinvolta nel contrabbando. L'uomo è stato fermato più volte dalla Guardia di Finanza. 
Mercoledì 23 Maggio 2018, 19:59 - Ultimo aggiornamento: 23-05-2018 21:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP