Ritrovato un cadavere in un fossato della Domitiana

di ​ Pierluigi Benvenuti

  • 16
Il cadavere di un uomo di quarantanove anni originario di Napoli, Salvatore Danaro, è stato ritrovato, questa mattina poco dopo le otto, in un fossato adiacente la carreggiata della Domitiana, nei pressi del Mandara.

A scoprirlo e chiamare i carabinieri un operaio di un vicino allevamento di cani che si stava recando al lavoro in bicicletta.  Sul posto i carabinieri della compagnia di Mondragone e del reparto scientifico per i rilievi del caso. Stando alle prime ricostruzioni, l'uomo, un venditore ambulante, sarebbe stato vittima di un malore.  La salma è stata traferita all'istituto di medicina legale di Caserta per l'autopsia. 
 
Mercoledì 9 Agosto 2017, 12:47 - Ultimo aggiornamento: 10-08-2017 08:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP