Rissa tra vetturini davanti ai turisti:
sospesi dalla direzione della Reggia

1
  • 69
Sono stati sospesi cautelativamente i due vetturini protagonisti di una rissa il 18 agosto scorso all'interno della Reggia di Caserta dove effettuano il servizio di trasporto dei turisti a bordo delle loro carrozze trainate da cavalli. Lo rende noto la direzione della Reggia che spiega di aver preso la decisione, accompagnata dalla contestuale diffida allo svolgimento del servizio, «a seguito degli incresciosi avvenimenti verificatisi». «È stata inoltre avviata una ulteriore verifica delle circostanze dell'accaduto - prosegue la direzione affidata al manager bolognese Mauro Felicori - che ha richiesto l'intervento delle forze dell'Ordine al fine di procedere alle conseguenti sanzioni».

Intervennero i carabinieri della Compagnia di Caserta che dopo aver visto le immagini delle telecamere di sorveglianza della Reggia, accertarono che i due vetturini avevano litigato usando frustini e corde utilizzate per i cavalli; al violento litigio presero parte anche tre parenti di uno dei vetturini. Ad avere la peggio al termine della rissa fu il conducente che era in minoranza finito in ospedale e dimesso con ferite guaribili in otto giorni. I due vetturini e gli altri tre partecipanti alla rissa sono stati denunciati
Martedì 21 Agosto 2018, 17:58 - Ultimo aggiornamento: 21-08-2018 17:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-08-21 19:14:12
Il servizio andrebbe rivisto del tutto. Andrebbe regolato attraverso voucher da acquistare in biglietteria, in modo tale da garantire turisti e fisco...

QUICKMAP