Reggia Caserta, lungo stop agli ingressi per il set di The Pope: turisti in rivolta

di Marilù Musto

C'era chi, distrattamente interessato, chiedeva dove fosse il set. E altri che volevano solo fruttare quel biglietto pagato all'ingresso. Alla fine, i ​turisti hanno perso la pazienza e si sono arrabbiati per lo stop alle entrate nelle sale storiche della reggia di Caserta oltre le due ore stabilite (dalle 9 alle 11). «Ho pagato il biglietto e ho atteso per due ore, ora basta: devo visitare Palazzo Reale», spiega una guida turistica. Da ieri, infatti, sono partite alla Reggia di Caserta le riprese del film televisivo «The Pope», diretto dal regista Fernando Meirelles, già candidato all'Oscar per «City of God», e distribuito da Netflix.
 

L'opera si occupa degli ultimi due papi, Joseph Ratzinger e Papa Bergoglio, interpretati rispettivamente da Anthony Hopkins e Jonathan Pryce.  Le riprese sono state realizzate negli appartamenti storici della reggia, ma oggi si sta sforando il tempo stabilito.



Aggiornamento


Alle ore 12 e 10 ai turisti (un gruppo dalla Sicilia, ma anche francesi e olandesi) è stato permesso l'accesso al complesso reale per visitare gli appartamenti dei Borbone. Poco dopo è apparso Hopkins nei pressi della biglietteria della reggia che si è fermato con i turisti volentieri per selfie e autografi.
Mercoledì 11 Aprile 2018, 12:33 - Ultimo aggiornamento: 11-04-2018 19:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP