Orrore al cimitero, 7 scheletri e una mummia nei sacchi per l'immondizia

di Roberta Muzio

Scheletri nei sacchi dell'immondizia e un cadavere mummificato, i carabinieri indagano per chiarire la macabra scoperta presso il cimitero di Alife.
Il rinvenimento è avvenuto nella serata di martedì mentre oggi, per l'intera giornata, i carabinieri di Alife hanno svolto accertamenti, insieme al personale del Comune, per risalire ai resti umani attraverso i registri conservati presso il municipio. Si tratta di ossa molto datate oggetto di esumazione ed estumazione molto probabilmente collegate, ma sul punto si sta indagando, ai lavori in corso in un'ala del cimitero. Da un primo esame ci sarebbero anche ossa appartenenti a un bambino e il cadavere di una donna che, per reazione chimica, risulta mummificato.
Mercoledì 17 Maggio 2017, 17:57 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2017 17:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP