Cresime e soldi in cambio di voti,
l'ultima frontiera della corruzione

di Mary Liguori

0
  • 143
La nuova frontiera della corruzione elettorale varca anche le sacre mura delle parrocchie. Dove chi ha più santi spesso non va proprio in paradiso, ma almeno evita i noiosi corsi di catechismo per prendere la cresima. Alla base della nuova bufera giudiziaria sul Comune di Maddaloni, dove quattro persone sono finite agli arresti, il sindaco Andrea De Filippo è indagato e per tutti l'accusa è la corruzione elettorale aggravata dal metodo mafioso, non ci sono solo i metodi «classici» di compravendita di voti. Non solo, quindi, denaro e promessa di posti di lavoro, ma anche una raccomandazione per farsi impartire la cresima senza dover frequentare un anno di lezioni. I fatti, per quanto sorprendenti, sono agli atti dell'ordinanza del gip Anna Laura Alfano su richiesta del pm Luigi Landolfi del pool di Luigi Frunzio, Procura di Napoli, in capo a Giovanni Melillo. Nel corso dell'indagine, la via all'indomani della vittoria schiacciante del sindaco De Filippo, finiscono sotto intercettazione i familiari del boss Antonio Esposito, in carcere con condanna all'ergastolo per omicidio, la cui sorella, Teresa, è candidata con una lista a supporto del sindaco eletto. La donna conquista quasi 300 preferenze, ma non lo scranno in consiglio comunale, ma secondo la Dda, per arrivare alla elezione, le ha provate veramente tutte. Non solo ha fatto leva sulla caratura criminale del fratello, che della di lei carriera politica s'informa quando la madre lo va a trovare in carcere, ma anche elargendo del denaro. Voti a 20 euro, come si evince dalle intercettazioni. «Tere', devi cacciare altri 20 euro», dice un elettore. Teresa annuisce e il fratello Giovanni a un altro chiede di «fotografare la scheda». Da ieri è agli arresti come l'altro fratello, Eduardo, e la madre, Carmela Di Caprio.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 13 Dicembre 2018, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 13-12-2018 15:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP